Troppe poppate fanno male?

Troppe poppate fanno male? Ma quando mai!
Sulla prestigiosa rivista scientifica British Medical Journal è stato pubblicato un articolo in cui alcuni autori esprimono l’opinione che le raccomandazioni dell’OMS sui sei mesi di allattamento esclusivo dovrebbero essere, a loro avviso, riviste, sulla base della letteratura scientifica esistente. Niente di eclatante, ma chissà perché i Mass Media hanno subito ripreso la notizia dandogli grande enfasi, e a volte travisandola. Ci chiediamo: con tutti gli studi seri che vengono pubblicati ogni anno sui rischi per la salute legati all’alimentazione artificiale e ad una precoce interruzione dell’allattamento al seno, possibile che faccia notizia un articolo come questo, che di fatto non dice niente di nuovo? Ed è possibile che venga riportato con titoli come quello dell’articolo della Stampa, che niente hanno a che vedere con il contenuto dell’articolo?

MATERIALE INFORMATIVO

L’articolo apparso sul quotidiano La Stampa il giorno 15 gennaio 2010
LEGGI L’ARTICOLO

La lettera che ho scritto al Direttore della Stampa
LEGGI LA LETTERA

Lettera di una psicologa perinatale
LEGGI L’ARTICOLO

Articolo apparso sul BMJ con le repliche (IN LINGUA INGLESE)
in risposta a questo articolo, l’OMS dichiara “L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda alle madri di tutto il mondo di allattare in maniera esclusiva I loro bambini nei primi sei mesi di vita, per raggiungere crescita, sviluppo e salute ottimali. Dopo, dovrebbero ricevere cibi complementari nutrienti e continuare ad essere allattati fino a due anni o oltre” (dalla Dichiarazione OMS del 15 gennaio 2011)
LEGGI L’ARTICOLO

Dichiarazione OMS per intero (IN LINGUA INGLESE)
LEGGI LA DICHIARAZIONE

 

Qualcuno ha detto anche a te che troppe poppate faranno male a tuo figlio? Non sei l’unica!

La lettera di una mamma alla sua farmacista
LEGGI LA LETTERA

Tutti gli aspetti relativi all’allattamento del bambino oltre i sei mesi (dalla pappa, all’allattamento in pubblico, alla nanna, allo svezzamento dal seno) sono trattati in Sapore di Mamma.