Tavolo tecnico operativo interdisciplinare per la promozione dell’allattamento al seno

Finalmente il Tavolo Tecnico sull’Allattamento del Ministero della Salute si è pronunciato sull’allattamento oltre i primi mesi ed anni di vita, facendo proprie le raccomandazioni dell’OMS e dichiarando che non vi sono controindicazioni ad allattare un bambino anche oltre al primo anno di vita. Il Documento uffciale si può scaricare a questo link [consulta l’intero documento]
L’allattamento ha degli effetti positivi sulla salute di mamma e bambino che sono dose-dipendenti, e quindi non cessano dopo i primi mesi o anni di vita del bambino, anche se ovviamente ne diminuisce l’importanza. Del resto, l’umanità ha sempre allattato per molto più di pochi mesi, ed è soltanto oggi, nel mondo occidentale, che l’allattamento viene considerato una barriera alla crescita psico-fisica dei bambini, quando praticato oltre i canoni culturali odierni.
Mi auguro che questa presa di posizione ufficiale sia di aiuto alle donne per prendere decisioni informate, ma soprattutto serva a modificare l’atteggiamento  di molti operatori sanitari, che scoraggiano le donne a proseguire l’allattamento oltre il primo anno di vita, senza alcun fondamento.
Allattare è anche questione di cultura, e per ricostruire una cultura dell’allattamento, occorre anche abbattere i pregiudizi ancora legati a questa pratica. Ad esempio, c’è ancora chi pensa che una mamma che allatta non può avere una vita sessuale normale… ma è proprio così? L’umanità avrebbe evoluto nei centinaia di migliaia di anni un comportamento che compromette la sua stessa riproduzione?

Se vuoi sapere di più su allattamento e sessualità, leggi qui il paragrafo 5 del IV capitolo del mio libro Sapore di Mamma.

Prev post
Sformatini di saraceno
Next post
Tigers – Film di Danis Tanovic

Write a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *